Self-Realization Fellowship Blog

Paramahansa Yogananda: seguire l’esempio delle grandi anime

11 aprile, 2022

1927 PY 2706 2 02 Sepia for website

Quando apriamo gli occhi interiori della saggezza dell'anima, vediamo la luce onnipresente di Dio. In questa luce è racchiusa la coscienza del Cristo, il 'Figlio' o puro riflesso di Dio presente in tutto l'universo. La Coscienza Cristica (ovvero il Cristo infinito) è l'espressione dell'intelligenza e dell'amore di Dio che bussano alle palpebre chiuse della nostra anima, esortandoci a ricordare che l'unica cosa da fare è guardare questa luce interiore per vedere svanire l'ignoranza e tutte le diversità.

C'è una diversità di significato tra Gesù e Cristo. Gesù è il nome di un piccolo corpo umano in cui nacque la grande Coscienza Cristica. Benché la Coscienza Cristica si manifestasse nel corpo di Gesù, essa non può limitarsi a una forma umana. Sarebbe un errore metafisico dire che l'onnipresente Coscienza Cristica sia circoscritta dal corpo di un qualsiasi essere umano.

Quando Giovanni disse: “A tutti quelli che l’hanno ricevuto, egli ha dato il potere di diventare figli di Dio”, intendeva dire che chiunque avesse conseguito la Coscienza Cristica... sarebbe diventato come Gesù un figlio di Dio, una cosa sola con il Padre.

Questa affermazione dà una grande speranza a tutti i cuori impegnati nella ricerca spirituale, perché seguire l’esempio di Gesù non avrebbe senso se non potessimo diventare come lui. Gesù non è stato mandato sulla terra come simbolo di una meta irraggiungibile. È venuto come un’ispirazione vivente, a mostrare ciò che tutti noi possiamo cercare e raggiungere.

All’inizio, ogni giorno la mente mi diceva: “Non puoi conoscere Dio. Solo i grandi come Krishna, Gesù e Buddha ci sono riusciti”. Allora io pensavo: “Se Dio li avesse favoriti, sarebbe stato parziale, ma io so che non lo è; Egli non farebbe parzialità per nessuno. Anche loro hanno dovuto subire grandi prove, ma hanno divinamente vinto. Perciò io posso realizzare Dio”.

Un’affermazione da praticare: Tutte le persone che hanno avuto successo nell'ambito dello Spirito, come Gesù, Babaji, Lahiri Mahasaya, Sri Yukteswar, Swami Shankara e altri Maestri, sono diverse manifestazioni del nostro unico Padre, Dio. Mi colma di felicità sapere che la mia aspirazione spirituale di raggiungere l'unione con Dio sia un traguardo già raggiunto da tutti i grandi Maestri.

Guardate un breve video di Brother Chidananda, presidente della SRF/YSS, sulla nostra pagina web “L’unità delle Scritture”. In questo video descrive l'importanza che Paramahansa Yogananda ha dato nei suoi insegnamenti alla citazione di San Giovanni, qui sopra citata. Sebbene questo video sia tratto da un discorso registrato nel 2020, egli parla direttamente di questo momento e dell'opportunità sempre attuale che ognuno di noi ha di realizzare con successo l’unione con la beatitudine del Divino, proprio come hanno fatto i grandi yogi e i santi.

Altro dal blog SRF

febbraio 13, 2024

Nel 2023 il vostro contributo ha fatto la differenza; grazie!

Per saperne di più
2023 Chidananda Christmas Letter for blog

dicembre 10, 2023

Un messaggio di Brother Chidananda per il Natale 2023

Per saperne di più
PY 5113 3 03sepia for Dec 23 Newsletter blog

dicembre 05, 2023

"Portare più luce divina nel mondo" di Paramahansa Yogananda

Per saperne di più